Wedding_San_Ferdinando_Naples-Gisena_Morra

Wedding: Il Velo

Il velo tradizionale può essere cortissimo con calata, cosiddetto a volierao all’americana, corto, medio, lungo o lunghissimo (detto a cattedrale e riservato a matrimoni principeschi).

Il significato del velo da sposa è diverso nelle varie culture in giro per il mondo. Nell’antica Roma il velo era indossato dalla sposa come simbolo di buon augurio: durante la cerimonia veniva posto anche sulla testa dello sposo, come se si intendesse proteggere la coppia. Nel Medioevo era credenza comune che il velo avesse il compito di proteggere la sposa da gli spiriti maligni o dal malaugurio. In Giappone, la tradizione vuole che il velo venga indossato dalla sposa per nascondere la sua gelosia.

lo sapevate che al sud il velo della sposa sarà lungo tanto quanto lo sono stati gli anni di fidanzamento??? Ad ogni anno corrisponde un metro e il vostro…quanto sarà lungo??

Ph. Gianni Di Natale
Hair Stylist Olimpia de Luca
MUA Francesco Riva

The_importance_of_the_photographer-Blog-Gisena_Morra

L’importanza del fotografo

Non sono abituata a stare al centro dell’attenzione, perché per me i protagonisti sono sempre e solo gli sposi avvolti dalle mie creazioni.
Ecco perché quando mi hanno chiesto delle foto per questo sito, ero preoccupata perché non amo mettermi in posa.
Ma Federica Ariemma ha pensato a tutto, ha stravolto il mio ufficio mettendo ordine tra libri, scatole e fiori, in modo da coordinare le tonalità degli scatti. L’imbarazzo è svanito dopo poco, perché Federica ha saputo mettermi a mio agio e cogliere la magia del mio lavoro regalandomi delle fotografie strepitose.
Quest’esperienza ha confermato quello che consiglio sempre ai miei clienti: scegliere con attenzione il fotografo!
È fondamentale trovare una persona affidabile, che sappia entrare in sintonia con gli sposi e che rispecchi lo stile che più si preferisce. Oggi va per la maggiore il fotoreportage, con cui il fotografo racconta il matrimonio attraverso scatti spontanei. Ma c’è anche chi preferisce foto posate, con scatti più costruiti.
Non posso non consigliare Federica Ariemma che, pur essendo una ragazza giovane, ha già bagaglio ricco di esperienze per i matrimoni, come dimostra il suo portfolio. Allo stesso tempo consiglio Gianni di Natale, che insieme al suo staff, ha reso indimenticabile il mio matrimonio, catturando ogni momento magico di quel giorno. Così come Federica e Gianni, ci sono tanti fotografi di talento, ma l’importante è scegliere una persona affine alla propria personalità e alle proprie esigenze.
Spesso però capita che gli sposi, presi dall’entusiasmo, facciano delle scelte affrettate; è bene, quindi, soffermarsi con attenzione sulla pagina del fotografo e, soprattutto, chiedere consiglio alla wedding planner.

Ph Federica Ariemma
MUA Nuny Capuozzo

Blog-Tips_Corsage-Gisena_Morra

Wedding: Il Corsage

Il Corsage, un bracciale floreale di consuetudine anglosassone, oggi è un must anche in Italia. Il Corsage è un omaggio per damigelle, testimoni e mamme degli sposi e talvolta sostituisce il tradizionale bouquet! Oltre che per il wedding, questo delizioso bracciale viene anche utilizzato per le feste di 18 anni!!

Blog-wedding_coming_up_soon-Gisena_Morra

Matrimoni alle porte

Sei in alto mare con il tuo wedding day?
Ecco qualche spunto sui temi più in voga del momento, in modo da poter realizzare un giorno perfetto!

GREENERY
Eletto colore Pantone del 2017, il greenery, sarà il protagonista degli allestimenti.
Maestose composizioni ricche di foillage, sostituiranno i classici arrangiamenti floreali, conferendo al matrimonio uno stile assolutamente “natural”.
L’idea d’impatto è quella di utilizzare composizioni sospese, o in alternativa, candelabri adornati con torchon di foglie.

BOHO
Se amate le cerimonie informali e all’aperto, questo è lo stile che fa per voi.
Composizioni floreali natural chic, unite a pizzo e legno, sono gli elementi chiave di questo mood.
I centrotavola, invece, possono essere composti da semplici barattoli o bottiglie di vetro, decorate con nastri in pizzo. Il tutto in chiave DIY.
Per la location, sicuramente le più adatte sono le spiagge o romantici giardini di campagna, in sintonia con le proprie esigenze e gusti.
Da non dimenticare, infine, che una sposa in perfetto stile bohemian deve sempre indossare una morbida coroncina floreale!

WATERCOLOR
È uno stile poco diffuso in Italia, ma caratterizzato dall’uso di colori acquarello per rendere particolari tutti i dettagli del matrimonio, a partire dalle partecipazioni fino ad arrivare alla wedding cake.
Per tutto il materiale tipografico, in linea con questo tema, è consigliato l’uso di un font calligrafo, unito a delle pennellate dalle tonalità pastello per colorare la carta.
Da ultimo, i decori, possono anche essere concentrati su di un unico elemento, come un piatto dipinto a mano o un tovagliato color cipria.

TROPICAL
Se il vostro sogno è uno splendido beach wedding, fatelo in stile tropical!
Fiori di hibiscus, orchidee e foglie di palma, renderanno unici i decori floreali.
Le palette di colori in sintonia con questo mood, variano dal fuxia, all’arancio, al turchese e al lime; ma per un tocco più glamour, si possono utilizzare anche delle foglie oro.

VINTAGE
Mi viene spesso richiesto di realizzare un matrimonio in stile vintage, ma è necessario chiarire l’epoca di riferimento.
Gli anni 20, ad esempio, sono caratterizzati da allestimenti black and gold, con piume e decori art deco.
In alternativa, si può optare per un viaggio nel passato, magari scegliendo una location come lo splendido Museo Nazionale di Pietrarsa, oppure ricorrere a saloni ottocenteschi.
In tal caso, sarebbe possibile inserire tra gli invitati delle comparse in abiti d’epoca.

Leggi anche

Read more…

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed. New posts will not be retrieved for at least 5 minutes.

There may be an issue with the Instagram access token that you are using. Your server might also be unable to connect to Instagram at this time.

Click here to troubleshoot.